Rockwell automation – nuovi prodotti per la vostra sicurezza

Rockwell automation – nuovi prodotti per la vostra sicurezza

La protezione delle persone nell’ambiente di lavoro è ormai un’esigenza di tutte le aziende, per questo è importante conoscere soluzioni di sicurezza integrate da personalizzare in base alle vostre necessità. Rockwell Automation si prende cura della sicurezza dei lavoratori proponendo alcune novità in materia.

Lifeline™ 5 Safety Cable-Pull Switches

Gli interruttori a fune Lifeline 440E consentono un monitoraggio elettronico dei cavi per ridurre le problematiche dovute ai cambiamenti termici e per proteggere l’operatore che si avvicina ad una zona di particolare interesse.
Possono essere installati lungo o intorno a macchine pericolose per fornire accesso costante al pulsante di emergenza. Sul coperchio del sistema è inoltre visibile un indicatore di stato della fune. Adatti all’uso in esterni (disponibili in acciaio inossidabile – 440E-LL5SS) e dotati di flessibilità applicativa, gli interruttori a fune possono essere acquistati nella versione con e-stop (440E-LL5SE) oppure senza e-stop (440E-LL5SN).

GuardShield™450L

Le barriere fotoelettriche di sicurezza 450L sono dispositivi che rilevano la presenza di oggetti nel proprio campo di azione, in modo particolare identificano la presenza di dita, mani, arti o il corpo intero di una persona. Rockwell Automation ha brevettato una tecnologia che consente ad ogni ricetrasmettitore di essere utilizzato come trasmettitore o ricevitore tramite un modulo plug-in innovativo. La vera novità risiede nella possibilità di acquistare questi GuardShield 450L personalizzando le funzionalità attraverso plug-in differenti (5 pin per il riavvio manuale, oppure 8 pin per quello automatico). Essendo dotate di un campo di rilevamento attivo e di una struttura compatta, le barriere possono essere installate anche all’interno del telaio di una macchina o direttamente sulla macchina in qualsiasi orientamento.

La versione base con ottimo rapporto funzionalità-prezzo è la serie 450L-B.

Allen-Bradley Guardmaster & SafeZone Safety Laser Scanner

Altri due prodotti di protezione delle macchine dotati di sensori per la sicurezza del lavoro sono: il Guardmaster SC300 e il laser scanner SafeZone 442L.

Il primo, molto più compatto del secondo, è un dispositivo a rilevamento manuale che funziona con una tecnologia di elaborazione delle immagini. Esso rileva immagini che vengono visualizzate in un’unica versione bidimensionale su un modello passivo usato come sfondo. Il principio di rilevamento è basato su un oggetto con una determinata risoluzione che blocca la visualizzazione del modello da parte del dispositivo di rilevamento di immagini. Il
sensore di sicurezza a rilevamento manuale, il cui codice catalogo è 442L-SAFCAM1, è adatto per applicazioni che vedono una struttura quadrata o rettangolare di fronte ad un’area pericolosa o un requisito di protezione ambientale IP54, in quanto va installato all’angolo.

Il secondo dispositivo, invece, SafeZone 442L, può essere posizionato davanti ad una macchina in movimento o un’apparecchiatura ed offre angoli di scansione di 190° o di 270°. Grazie ai numerosi LED consente una diagnosi rapida e semplice dello stato operativo del dispositivo e dei margini di errore.

Uno dei vantaggi di questo dispositivo, serie 442L-SFZNSZ, è quello di essere dotato di set di campi commutabili e configurabili a seconda delle necessità dell’azienda ed è anche disponibile nella versione più compatta: SafeZone Mini Safety Laser Scanner.

Prova questi nuovi prodotti e non resterai deluso! Parola di Technology BSA!!

https://www.rockwellautomation.com